15
Gen
2017

Anziana si ferisce gravemente alla testa, salvata dai carabinieri

Per votare il tuo vincitore, effettua il Login!

Nelle ultime ore i carabinieri del reparto Radiomobile della Compagnia di Legnano hanno salvato una donna che si era procurata una seria ferita al capo consentendone poi il ricovero immediato all’ospedale di Legnano.

Erano circa le 14 di venerdì 13 gennaio quando la pattuglia stava transitando per una via adiacente allo stradone che collega Cerro Maggiore alla frazione di Cantalupo.
L’attenzione dei militari era stata richiamata da un allarme di un appartamento, risultato poi essere malfunzionante.

La pattuglia, quindi, ha fermato la vettura concentrandosi proprio sul motivo che aveva fatto scattare l’allarme.
Ma appena la sirena del sistema anti-intrusione ha terminato il proprio rumore, flebilmente, i carabinieri sono riusciti a sentire una richiesta d’aiuto proveniente da una villa vicina.

I militari, senza esitare, hanno scavalcato la recinzione avvicinandosi a una finestra della villa senza però più udire nulla.
Immediatamente hanno rotto una finestra e sono entrati trovando un’anziana di 84 anni riversa a terra nel proprio soggiorno in una pozza di sangue.
Dopo aver prestato i primi soccorsi, hanno allertato il 118.
La donna, infatti, sola in casa, era inciampata in un tappeto, battendo violentemente il capo per terra e procurandosi una profonda ferita senza riuscire più a rialzarsi.
L’ambulanza ha quindi trasportato d’urgenza la malcapitata al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Legnano per le cure del caso.
L’anziana si trova tuttora in osservazione.

(foto repertorio)

Lascia un Commento

Questa settimana parliamo di:Eventi del territorio

Altri articoli
Entra in OkNetwork

Carrello