5
Apr
2017

Ai domiciliari ma non resiste ad andar dalla fidanzata, 23enne torna in carcere

Per votare il tuo vincitore, effettua il Login!

Un giovane è stato arrestato ieri mattina, martedì 4 aprile, grazie al lavoro di controllo dei Carabinieri della Compagnia di Legnano.
Nel caso specifico sui provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria.

Il provvedimento è stato eseguito dai militari della Stazione di Cerro Maggiore che a seguito di un servizio di osservazione nei pressi del domicilio della fidanzata, hanno visto arrivare un 23enne che non era reperibile da alcuni giorni presso la propria abitazione e che invece, in regime di arresti domiciliari, avrebbe dovuto espiare una pena residua di alcuni mesi per delle condanne per furti aggravati commessi dal 2011 al 2012.

Il suo desiderio amoroso però è stato causa del nuovo, inevitabile, arresto.

Lascia un Commento

Questa settimana parliamo di:Eventi del territorio

Altri articoli
Entra in OkNetwork

Carrello