2
Nov
2012

Finto postino alla porta: il complice entra in casa e la ripulisce

Si qualifica come postino, ma in realtà è un truffatore. Con tanto di complice alle spalle pronto ad entrare in azione. Un episodio, quello avvenuto a Magenta, che purtroppo ha già diversi precedenti, tanto che le forze dell’ordine ribadiscono di prestare massima attenzione quando uno sconosciuto si presenta alla porta di casa. E invitano a non aprire mai, per nessun motivo. Un uomo ha finto di essere un portalettere e ha citofonato al campanello dell’abitazione di un’anziana che vive in un palazzo di via Mazzini, zona ex cinema Centrale, nel pieno centro di Magenta.

La signora è uscita di casa ed è stata distratta dal finto postino che l’ha trattenuta per alcuni minuti senza destare alcun sospetto. Tranquillo e professionale all’apparenza. In realtà era tutto un trucco studiato in precedenza. Mentre il falso postino obbligava la donna a rimanere fuori casa, il complice che osservava nascosto è penetrato nell’abitazione e l’ha ripulita di oro e soldi per un ammontare ancora da definire. I due malviventi sono riusciti a scappare e a farla franca. La denuncia è stata presentata alla Polizia locale di Magenta.

naviglioparlante

 

Lascia un Commento

Questa settimana parliamo di:Eventi del territorio

Altri articoli
Entra in OkNetwork

Carrello