11
Ott
2016

Magentino e Abbiatense, insieme per solidarietà

Per votare il tuo vincitore, effettua il Login!

Oltre trenta comuni della zona del Magentino e Abbiatense, settimana scorsa presso la sala consiliare del comune di Magenta, hanno deciso di fare sinergia per aiutare le popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto dello scorso 24 agosto 2016.

Lo scopo è di far confluire in un unico fondo le risorse raccolte in ogni singolo comune, anche in collaborazione con enti, associazioni, aziende e imprese locali, che servano a finanziare, in maniera diretta, un progetto di interventi concreti. uniti-terremoto
L’iniziativa, che è stata promossa dai sindaci di Albairate, Magenta e Rosate, si sta allargando anche nelle aree del Binaschino e Trezzanese.

Il primo cittadino di Magenta, Marco Invernizzi, ha dato la disponibilità del suo comune ad assumere il ruolo di coordinamento e segreteria.

Il progetto denominato “Insieme per aiutare le popolazioni del Centro Italia colpite dal Terremoto”, presentato dal sindaco di Albairate Giovanni Pioltini, prevede l’immediata creazione di un “gruppo di lavoro” che entro la fine del 2016 dovrà: promuovere una spedizione nell’area terremotata; definire una proposta progettuale; individuare un gestore del fondo comune; organizzare eventi sovracomunali di raccolta fondi.

Collaborare a un progetto comune – affermano i vertici del progetto – significa voler progredire per garantire che tutti gli sforzi di solidarietà dei singoli Comuni convergano nella stessa direzione. L’unione fa la forza.
Una scelta importante questa che permetterà di attuare dei progetti importanti e concreti a favore delle popolazioni colpite dal terremoto.
Inoltre, sarà possibile conoscere in tempo reale l’entità dei fondi che progressivamente saranno raccolti, nonché il relativo utilizzo secondo i sani principi di trasparenza e condivisione.
Questo progetto è un esempio positivo di azione territoriale congiunta da parte dei comuni e di chiunque vorrà partecipare.

(foto copertina da pescaranews.net)

Lascia un Commento

Questa settimana parliamo di:Eventi del territorio

Altri articoli
Entra in OkNetwork

Carrello