Crepes (o crespelle) dolci e salate – ricetta base

Le crepes (o crespelle) sono una preparazione molto semplice, di origine francese, che si presta a tantissime applicazioni. Possono infatti essere farcite con i più svariati ingredienti, dolci o salati, diventando così sia un ottimo primo piatto sia un dolce delicato, ma anche un piatto unico sfizioso e sostanzioso.
Oggi vi propongo la ricetta base con la quale potrete sbizzarrirvi con le farciture che preferite.

Ingredienti (per 16 crepes):
150 gr di farina
3 uova
3,75 dl di latte
40 gr di burro
30 gr di zucchero
un pizzico di sale

Tempo di preparazione: 15′ + 30′ di riposo per la pastella

Difficoltà di preparazione: media

Preparazione:
Ponete in una ciotola dai bordi alti la farina preventivamente setacciata, lo zucchero (e la vanillina se preparerete delle crepes dolci), 1 pizzico di sale e ½ litro di latte. Lavorate il composto (potete usare anche uno sbattitore o il minipimer) fino a che sarà liscio, vellutato e senza nessun grumo.
In una terrina a parte sbattete con una forchetta le uova affinché si amalgamino, poi aggiungetele alla pastella e continuate a mescolare.
Aggiungete il burro sciolto, coprite la pastella con della pellicola e lasciatela riposare per almeno mezz’ora in frigorifero.

Ponete a scaldare sul fuoco una padella antiaderente per crepes, fatevi fondere una piccola noce di burro, e quando sarà ben calda versatevi un mestolino di pastella (il necessario per coprire il fondo). Ponete la pastella al centro della padella e poi inclinandola e ruotandola, cercate di distribuirla su tutta la superficie. In alternativa potete utilizzare l’apposita spatola di legno per distribuire uniformemente il composto che deve risultare sottile ed elastico.

Lasciate cuocere per un minuto scuotendo la padella di tanto in tanto per fare staccare la crepe dal fondo: non appena sarà dorata, giratela dall’altra parte e attendete che a sua volta assuma lo stesso colore.
Appena pronta, toglietela dalla padella facendola scivolare su di un piatto, e continuate così anche per le rastanti crepes, adagiandole una sull’altra a mano a mano che saranno pronte.

Nota: Se le crepes che preparate non verranno servite subito, tenetele al caldo senza farcirle.

Buon AppetitOK!

Lascia un Commento

Entra in OkNetwork

Carrello