Pasta con cavolfiore al gratin

La Pasta con le verdure è la mia passione, ma non avevo mai usato il cavolfiore perché vi confesso che non mi piaceva l’idea di non mettere del colore nel piatto e il cavolfiore ahimè è bianco…
Poi ho trovato l’idea giusta: aggiungere qualche ingrediente in più e un tocco di zafferano nell’acqua di cottura! Ecco qui pronta per voi una bella Pasta al Gratin con Cavolfiore

Ingredienti:
700 gr Cavolfiore
100 gr Scamorza affumicata (o provolone)
50 gr Parmigiano grattugiato
30 gr Pinoli
30 gr Uvetta
4 Filetti Acciuga
2 Bustine Zafferano
Pangrattato, Olio, Sale e Pepe

Tempo di preparazione: 50 minuti

Difficoltà di preparazione: facile

Ricetta:
Per prima cosa fate ammollare l’uvetta in un po’ di acqua tiepida, almeno per 30 minuti.

Poi mettete a bollire una pentola con abbondante acqua salata per la pasta (vi consiglio della pasta corta come penne, tortiglioni o mezzemaniche).

Nel frattempo fate rosolare i filetti di acciuga in un tegame con dell’olio e unitevi il peperoncino fresco. Aggiungete poi man mano l’uvetta (che avrete prima strizzato bene) e i pinoli. Da ultimo unite i cavolfiore tagliato a cimette, aggiustate di sale e fate stufare per circa 15 minuti aggiungendo un po’ d’acqua per non far bruciare.

Quando l’acqua di cottura della pasta bolle, gettate la pasta e trascorso metà del tempo di cottura versatevi le bustine di zafferano che darà colore e aroma alla pasta. Scolatela molto al dente.

Ora versate la pasta nel sughetto di cavolfiori e amalgamate bene il tutto. Poi mettete la scamorza a tocchetti e il parmigiano per rendere tutto più filante.
Trasferite la pasta in una pirofila imburrata, spolverizzate con il pangrattato, aggiungete qualche ciuffetto di burro e infornate (modalità grill a 180°). Lasciate gratinare per circa 10 minuti , finchè non si formerà una bella crosticina dorata sulla superficie.

Buon AppetitOK!

Entra in OkNetwork

Carrello