Timballo di risotto avanzato con sugo di pomodoro

Mia mamma prepara sempre 2 porzioni in più di risotto per potermene lasciare un po’… Cuore di mamma!
Per la prima volta, oggi, ho contraccambiato il regalo trasformando il suo risotto avanzato in dei fantastici timballini e devo dire che ne è rimasta piacevolmente sorpresa 🙂

 

Ingredienti:
300gr di riso
80gr formaggio morbido (io ho usato il Settecolli – Brunelli)
40gr circa grana
un cucchiaio di semola
un filo d’olio
pane grattuggiato quanto basta
sale pepe

 

Tempo di preparazione: 20 minuti


Difficoltà di preparazione:
facile

 

Preparazione timballi di risotto avanzato:
Prendete il vostro risotto avanzato dal giorno prima e ponetelo in una ciotola larga in cui potrete impastare comodamente. Aggiungete 2-3 cucchiai di pangrattato, uno di semola, aggiustate di sale e pepe e mescolate per bene.

Tagliate il formaggio (asiago, fontina o quello che preferite purché sia morbido) a dadini e aggiungetelo al risotto.

Ora fate pre-riscaldare il forno a 180°

Nel frattempo, prendete delle cocotte (formine da timballo), bagnatele con dell’acqua e poi spolverizzatele con il pangrattato in modo che poi il timballo si stacchi facilmente. Riempite le cocottine con il risotto avanzato premendo per bene per eliminare aria e spazi che non permetterebbero di mantenere la forma.

Preparate una teglia con della carta forno e poi ‘sformate’ i timballi. Se non riuscite a far uscire la forma, potete aiutarvi con un coltello passando la lama tutta intorno al bordo. Date una spolverata di parmigiano grattugiato e mettete un ricciolino di burro. Fate gratinare in forno per 15-20 minuti.
Intanto che i vostri timballi di risotto avanzato fanno una bella crosticina dorata, preparate un veloce sughetto con la passata di pomodoro, aggiunta a un bel soffritto di cipolla rossa in poco olio e qualche foglia di basilico per dare profumo e sapore. Fate addensare a fuoco lento e aggiustate eventualmente di sale.
Una volta pronti i timballi e il sugo, prendete un piatto piano e mettete un po’ di sugo al centro in modo da formare un cerchio più largo del diametro del timballo (andate a occhio usando le formine come riferimento). Con l’aiuto di una spatola, adagiate al centro dello specchio di sugo un timballo e grattugiate ancora un pochino di parmigiano. Guarnite a piacere con delle foglioline verdi (basilico, prezzemolo) e servite.
Buon AppetitOK!
Entra in OkNetwork

Carrello