La torta di noci è un dolce molto goloso,  formato da un morbido ripieno di noci e miele avvolto in una frolla resa morbida e delicata dalla presenza della farina di riso. Ideale nella stagione invernale, oltre che a fine pasto può essere servita  a colazione e a merenda. Buonissima da sola  si può anche accompagnare con panna, salsa di cachi o crema al cioccolato.

Ingredienti:
Per la pasta frolla:
175 gr di farina 00
175 gr di farina di riso
160 gr di burro
125 gr di zucchero
2 tuorli d’uovo
1 pizzico di sale
la scorza di un limone non trattato

Per il ripieno:
225 gr di zucchero
150 cl di panna liquida
1 cucchiaio di miele
190 gr di noci

Tempo di preparazione: 45’ + 25’ di cottura

Difficoltà: media

Esecuzione:
Preparare la pasta frolla:
Disporre i due tipi di farina a fontana, mettere nell’incavo il burro a pezzetti e sfregare con le mani i due ingredienti fra loro sino ad ottenere un composto sabbioso.
Col composto ottenuto rifare la fontana e mettere al centro lo zucchero, i tuorli, la scorza di limone grattugiata il sale e un po’ d’acqua (2 cucchiai).
Impastare rapidamente il tutto, fare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per una mezz’ora.

Preparare il ripieno:
In una casseruola sciogliere lo zucchero finché non sarà caramellizzato (non bruciato).
Aggiungere molto lentamente la panna fatta intiepidire, per evitare che lo zucchero si cristallizzi, rimestando con un cucchiaio di legno finché lo zucchero non sarà sciolto.
Aggiungere il miele e le noci tritate rimestando bene. Dovrà risultare un composto denso.

Dividere la pasta frolla in due parti, una un po’ più grande per foderare la tortiera, l’altra un po’ più piccola per il “coperchio”.
Su un foglio di carta forno infarinato stendere col mattarello una parte di pasta fino ad uno spessore di mezzo centimetro e inserirlo in uno stampo da crostata (in questo modo l’operazione risulterà molto più semplice e non sarà necessario imburrare lo stampo).
Spalmare sul fondo il ripieno di noci e ricoprire con il disco ricavato dalla pasta rimanente. Fare aderire  bene questo “coperchio” al bordo.
Con la punta di una forchetta bucherellare il “coperchio” di pasta e mettere in forno preriscaldato a 200° per circa 25’.
Sfornare quando la superficie sarà ben dorata.
Lasciar raffreddare, spolverizzare con lo zucchero a velo e servire.

A piacere può essere accompagnata da una salsa di cachi (polpa di 3 cachi fatta scaldare leggermente con 1 cucchiaino di zucchero e frullata) o della panna montata .

 

Lascia un Commento

Entra in OkNetwork

Carrello