21
Feb
2017

Rugby Sound 2017: Legnano sì o no?

Per votare il tuo vincitore, effettua il Login!

Quest’anno l’edizione del Rugby Sound, una delle manifestazioni musicali estive più importanti dell’area settentrionale di Milano, lascia Parabiago per dirigersi verso Legnano.
Dove? Nel grande prato alle spalle del Castello. Lo spettacolo si svolgerà nel periodo che va dal 30 Giugno al 9 Luglio.

La Giunta Comunale di Legnano ha approvato lo schema di convenzione con la società sportiva Rugby di Parabiago per organizzare l’evento. Sembra tutto pronto.
Purtroppo però, la scelta del luogo del festival ha suscitato diverse reazioni, soprattutto alla LIPU di Parabiago, ovvero la Lega Italiana Protezione Uccelli. Una delle più autorevoli associazioni italiane dedicate alla conservazione della Natura.

Castello di Legnano

Castello di Legnano

Secondo la LIPU si rischia di occupare tanto spazio, utilizzando strutture di servizio a ridosso del rimboscamento e della zona golenale, rovinando le regolari attività di monitoraggio ornitologico fatte in un anno.
Sono, quindi, preoccupati e chiedono esplicitamente maggiori precauzioni poiché è stata migliorata con l’uso di denaro pubblico.

Questa replica è stata condivisa anche da altre associazioni ambientali, come la Legambiente di Parabiago, Nerviano e Canegrate.
Inoltre esse “accusano” il comune di Legnano sulla mancanza di ricercare soluzioni alternative per la protezione ambientale.

L'area verde confinante al Castello di Legnano

L’area verde confinante al Castello di Legnano

Propongono, infatti, che il festival si effettui nella vicina piazza dove si tiene normalmente il mercato cittadino.
Ovviamente, non possono mancare le obiezioni: secondo alcuni esperti questa proposta comporterebbe un ulteriore costo per la recinzione, sottolineando inoltre che l’area che verrà messa a disposizione sarà gratuita.

Nonostante ciò, gli organizzatori del Rugby Sound rispondo alle opposizioni ambientali dicendo che, come hanno fatto tutti gli anni, anche questa volta verranno rispettati le persone, l’ambiente, il mondo dello sport e della musica.
Quando scegliamo il luogo dove fare ogni anno l’esibizione – affermano sulla loro pagina Facebook – ne siamo assolutamente consapevoli.
Solo dopo averci riflettuto a lungo scegliamo il posto ideale, preoccupandoci della sicurezza e della buona riuscita della manifestazione.
I nostri principali obbiettivi durante ogni Rugby Sound sono: primo, che non si faccia male nessuno; secondo, fare qualcosa di bello dove la gente si diverte e sta bene; terzo, la socializzazione.

Non ci resta che aspettare calorosamente la data prescelta!

Martina Santarsiero

Lascia un Commento

Questa settimana parliamo di:Eventi del territorio

Altri articoli
Entra in OkNetwork

Carrello