18
Apr
2017

Tentato furto al bar di via Pastrengo, arrestato tunisino

Per votare il tuo vincitore, effettua il Login!

E’ stato sorpreso mentre, dopo aver sradicato la grata di una finestra e aver già rotto la finestra, si stava accingendo a entrare in un Bar sito in Legnano alla Via Pastrengo

Nella mattinata del 13 aprile, la pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Legnano, composta dall’Aps Carboni Gavino e dall’App. Demichela Stefano, nel perlustrare la zona Oltrestazione veniva attirata dai rumori provenienti dall’esercizio commerciale situato sotto i portici. 

Scesi, i Carabinieri si avvicinavano ai locali, dove, ben nascosto sotto un porticato e in uno stretto cunicolo, un cittadino tunisino di 36 anni, utilizzando un palanchino, aveva già divelto la grata in ferro che proteggeva una finestra, sradicandola dal muro, e aveva infranto il vetro.

Lo hanno trovato con un piede dentro e uno fuori. Così è stato bloccato immediatamente e gli è stato sequestrato l’attrezzo per poi portarlo in caserma dove è stato arrestato. 

Nell’ispezionare i locali i militari hanno potuto accertare che l’uomo aveva già danneggiato e aperto una prima porta in metallo che dava però accesso a un ripostiglio dove nulla aveva potuto rubare.
Capito lo sbaglio aveva poi trovato una via di accesso ai locali del bar che si stava preparando a razziare.

Lascia un Commento

Questa settimana parliamo di:Eventi del territorio

Altri articoli
Entra in OkNetwork

Carrello